Tel. 0238003290

parroco@santilariomilano.it

SANT’ILARIO Vs. SAN CRISOSTOMO 9-0

Come per tutte le grandi squadre, per i nostri Under 9 non c’è un attimo di tregua. Si gioca ogni tre giorni. Quindi rieccoci subito a narrare le gesta dei nostri piccoli leoncini in una delle loro tante ottime partite. Si tratta del recupero della prima giornata del campionato primaverile, in casa contro il San Crisostomo.

Il giorno di festa riduce la squadra ai minimi termini: ben 4 le assenze, tra le quali quella del capitano Vasco, che cede così la fascia al nostro numero 1 Alessandro. A prendere il suo posto da vice tocca invece al bomber Francesco. Con un solo cambio a disposizione il mister ha vita facile quest’oggi, riuscendo così a dedicare tutte le sue energie mentali alla prestazione dei giocatori in campo, senza la necessità di estraniarsi dal gioco per studiare cambi, minutaggi e roba simile.

La squadra avversaria, dopo un primo impatto abbastanza forte causato dalla vista della stazza fisica di alcuni suoi componenti (si andava dal metro e 20 al metro e 50, abbondante), non risulta essere all’altezza. Adriano e Alessio si rendono subito padroni del centrocampo costruendo in ogni situazione importanti occasioni da gol. Con i loro passaggi precisi sembra tutto troppo facile e la squadra riesce a passare dalla difesa all’attacco in poco tempo. Grandiosa la loro prestazione, condita anche da coperture difensive e molti assist per gli attaccanti. La difesa oggi è un fortino impenetrabile: Andrea e Daniele, con la compartecipazione, in alcuni casi decisiva, di Alessandro, rendono la vita complicata agli attaccanti avversari, che riescono a rendersi pericolosi solo in occasione di alcuni errori, dovuti credo ai pochi allenamenti ancora svolti. Ottima prestazione, come spessissimo accade, anche del nostro bomber Francesco: seconda doppietta consecutiva per lui. Ogni tanto ancora incerto con la palla nei piedi, il nostro piccolo grande goleador sta però imparando i giusti movimenti che lo aiuteranno a farsi trovare più volte davanti alla porta, come si è potuto vedere oggi.

Niente da dire quindi riguardo la prestazione dei nostri leoncini, che hanno giocato ancora una volta insieme, facendo girare la palla e correndo su e giù per il campo per aiutarsi a vicenda. Un particolare apprezzamento va fatto a tutti però per il “coraggio” con il quale nel secondo e nel terzo tempo si è provato a giocare la palla a partire dalla nostra area. Seppur con qualche comprensibile difficoltà, va sottolineato l’atteggiamento. Più impareremo a giocare così, meno pressione e meno paura avremo a giocare e a tenere la palla in ogni zona del campo. Congratulazioni quindi!

Il campionato primaverile sembra essere già un capitolo quasi chiuso. Per questo motivo mi sembra lecito dare un sguardo al futuro e dedicare queste partite a una sorta di allenamento in vista della tanto attesa “Gazzetta Cup”, in programma venerdì 4 maggio p.v. presso il nostro campo, alla quale tengono molto i nostri leoncini e naturalmente io.
Matteo                                              GUARDA LE FOTO…