Tel. 0238003290

parroco@santilariomilano.it

RICOMINCIAMO…

Oggi, 13 ottobre 2012, G.S. Sant’Ilario V/S San Luigi Bruzzano:  risultato finale 3-2.
Ebbene sì, è ricominciata la nuova stagione agonistica dei nostri ragazzi under 12 con una vittoria che speriamo sia di buon auspicio per il proseguimento del campionato. Ricominciamo a rimaner senza voce a fine partita, ricominciamo a… ma, diamine! … Un momento… non è cambiato nulla dalla scorsa stagione???. No, qualcosa è cambiato: i ragazzi sono diventati più grandi, sia fisicamente che mentalmente, le peculiarità individuali sono chiaramente rimaste ma si comincia a intravedere una maggiore attenzione sia agli allenamenti che in questa prima partita; anche il cambio di tipologia degli allenamenti, introdotta da Filippo con l’aiuto di Giampaolo, sta dando i primi risultati. Certo c’è ancora molto da lavorare, ma sono certo che si riuscirà a migliorare le prestazioni dei nostri piccoli atleti.

Ricominciamo la cronaca della partita: che sofferenza…….che urla, che batticuore, che bello…
Primo tempo sofferto, gli avversari ci costringono spesso in difesa, fortunatamente non inquadrano la nostra porta, i nostri ragazzi fanno altrettanto, il tempo finisce in modo equilibrato a reti inviolate.
Il secondo tempo, dopo il cambio di gran pare della squadra, comincia in modo deludente: in pochi minuti ci troviamo sotto di due reti a zero ma i nostri ragazzi reagiscono e iniziano a spingere verso la porta avversaria finché con un grande girata al volo di Olmo accorciamo le distanze poi verso la fine del tempo con una azione insistente e pressante Christian ci porta al pareggio.
Terzo tempo: gli avversari ci fanno nuovamente soffrire, ma anche i nostri ragazzi mettono in difficoltà la difesa avversaria, mentre il tempo trascorre inesorabile con continui capovolgimenti di fronte. Che urla, che batticuore, che bello…., ed eccolo, finalmente, l’urlo liberatorio: Andrea con un calcio da vero campioncino sorprende e scavalca il portiere avversario. Siamo dunque in vantaggio mentre mancano ancora pochi minuti alla fine della gara, minuti che sembrano interminabili durante i quali gli avversari ci costringono nella nostra metà campo, nella nostra area. Appropriati cambi dell’allenatore Filippo consentono alla squadra di arginare la spinta degli avversari che tentano in tutti i modi di raggiungere il pareggio. E finalmente eccolo, il fischio finale, il fischio liberatorio, il fischio della vittoria. Bravi ragazzi, bravi allenatori, grazie al nostro guardalinee Gabriele, insomma bravi tutti anche se come al solito ho perso parte dei pochi capelli che mi sono rimasti… Le previsioni prospettano una calvizia totale per la fine della stagione.

E ricominciamo….

CIAO REMO