Tel. 0238003290

parroco@santilariomilano.it

S.ILARIO Vs. RESURREZIONE

Di questi tempi va di moda essere spensierati per qualsiasi cosa e oggi non vuole esser da meno nessuno. Prosegue quindi spensierato il cammino dei leoncini in campionato. A farne le spese questa volta è la ben nota Resurrezione.

Un anno fa il nebbione, oggi la pioggia. Il risultato non cambia: 6-0 sentenzioso.

Spensierato è anche il tatticismo criptico degli avversari che porta ad accumulare tanti giocatori in spazi troppo ristretti non consentendo l’usuale pratica sportiva e rendendo la partita a tratti brutta e caotica con l’obiettivo di mandare in confusione i nostri leoncini. Leoncini però altrettanto spensierati: senza troppi problemi non disdegnando i mischioni furibondi che si creano intorno al pallone e quando hanno l’occasione di costruire le proprie azioni lo fanno e spesso bene portando bel gioco e gol.

Piove e piovono applausi dalle tribune affollate dai nostri spensierati tifosi. Non c’è condizione atmosferica tanto forte da poterli anche solo spaventare. Ogni gol un boato e quasi un filmato del nostro Claudio, spensierato al punto da non ricordarsi che la batteria del cellulare ha un limite. Limite che invece non sembra avere l’allegra e chiassosa ingordigia del post partita che prende vita attorno ad un tavolo che in pochi secondi viene razziato mandando quasi a quel paese la grazia e la cura impiegate a prepararlo. La solita spensieratezza che anima i giocatori di entrambe le squadre a fine partita mette infatti il risultato da parte e quello che conta è ricaricare le energie.

Anche oggi voglio sottolineare l’ottimo atteggiamento dei nostri leoncini tenuto prima, durante e dopo la partita. La bella prestazione, oltre a regalare ancora una volta una buona dose di autostima, ci lascia fiduciosi in vista della difficilissima trasferta di settimana prossima contro l’OSG 2001, ancora imbattuta in questo inizio di campionato. Noi come al solito ci proveremo.

Matteo


Per vedere le immagini complete della partita (mancano solo i minuti finali del 3° tempo):
S.Ilario-Resurrezione (1 parte, min. 15:01)
S.Ilario-Resurrezione (2 parte, min. 15:01)
S.Ilario-Resurrezione (3 parte, min.   7:09)