Tel. 0238003290

parroco@santilariomilano.it

…E COMUNQUE CI ABBIAMO PROVATO!!!

Sabato 23 febbraio 2013, fuori casa, sul campo del Precotto, primo in classifica, ci abbiamo provato.

Abbiamo provato a proseguire con le prestazioni di buon livello delle ultime giornate, le condizioni non erano favorevoli, gli avversari dovevano vincere a tutti i costi per restare primi, il campo infangato come sempre ci è ostile, non siamo abituati al fango e siamo fisicamente leggerini, mentre gli avversari avevano in campo un piccolo colosso che segnava con bordate micidiali da centrocampo.

Va beh, è andata come è andata … abbiamo perso, sì … abbiamo preso parecchi gol, è vero … ma abbiamo comunque segnato cinque reti e gli abbiamo fatto un po’ di paura, abbiamo dimostrato  di poter arrivare in porta giocando in triangolazione senza far toccare la palla agli avversari.

Dobbiamo ancora lavorare molto per evitare certe sconfitte, ma sono sicuro che tra non molto ci arriveremo. I ragazzi stanno maturando piano piano e stanno iniziando a capire l’importanza di un buon allenamento.

Cosa tenere della partita? Il primo tempo 3-1 e il terzo tempo 4-4. Il tempo centrale è meglio dimenticarlo.

Primo Tempo: partenza abbastanza ordinata schema 2-3-1 con gli avversari che a poco a poco prendono sicurezza e approfittando delle solite nostre disattenzioni si portano sul 2-0, ma, come stiamo facendo ultimamente, non ci abbattiamo e continuiamo a batterci e un Graziano finalmente battagliero anche in partita piega le mani del portiere avversario con un secco diagonale rasoterra.

2 a 1 per loro e nuova carica per noi … continuiamo a provarci e quasi ci riuscivamo … Castano in uno dei suoi momenti di grinta galoppa sulla sinistra, si scrolla di dosso l’avversario di turno e converge in area e fa partire un gran tiro … doveva essere il 2 a 2 e invece colpisce in pieno il portiere … arriva come un fulmine Sibillino che a 2 metri dalla riga di porta si fa bloccare nuovamente dal portiere … e va beh … ci abbiamo provato. Come succede sempre nel calcio sul ribaltamento di fronte ci puniscono e chiudiamo il primo tempo  sotto 3 -1.

Come detto il secondo tempo lo lasciamo perdere ma nel terzo ritroviamo con continuità la strada del gol, Castano trasforma bene una punizione da fuori area, e riusciamo a contenere le sfuriate degli avversari nonostante alcune iniziali incertezze di Bellini nuovamente portiere per un tempo di questa partita.

Nonostante la sconfitta non mi sento di dare giudizi negativi, preferisco evidenziare l’impegno di tutti i ragazzi, che anche questa volta è stato massimo, e alcune prestazioni come quella di Jacopo che è riuscito ad applicarsi con continuità anticipando spesso l’avversario e recuperando spesso dopo esser stato superato in velocità.

Tutti hanno fatto cose buone e alcuni errori, spesso di posizione e spesso indotti dalla grinta e dalla preponderanza fisica di alcuni avversari, ma voglio sottolineare gli ultimi minuti di Christian in posizione difensiva dove si è comportato veramente bene recuperando palloni e impostando l’azione di contrattacco … chissà che non possa ripetersi l’esperimento.

Adesso ci resta l’ultima di campionato, in casa sabato prossimo …  se la neve non ci mette ancora lo zampino … e vogliamo finire con una vittoria quindi: FORZA S. ILARIO!

Ciao. Filippo (Il Mister)