Tel. 0238003290

parroco@santilariomilano.it

SAMZ – S.ILARIO   8-3

I Leoncini Under 11 perdono la prima partita del Campionato Invernale. La trasferta contro la SAMZ finisce 8-3. Un risultato pesante, ma tutto sommato giusto. I nostri Leoncini non hanno giocato una brutta partita come il risultato farebbe pensare: sono arrivate buone azioni, buone giocate; le reti segnate sono arrivate dopo delle azioni ragionate. Ma i Biancoblu sono scesi in campo deconcentrati e questo ha portato all’estremo tutti i nostri difetti. La squadra è parsa slegata, messa male in campo e soprattutto ferma. Il primo tempo, giusto per dare l’idea, finisce 5-0, con i Biancoverdi che sfiorano la rete almeno un paio di volte prima di aprire le danze. I nostri si avvicinano all’area avversaria solo in qualche occasione, senza però creare particolari pericoli. La Samz sembra essere più forte tecnicamente e complessivamente in effetti lo è, schierando in campo giocatori bravi tecnicamente, dal facile controllo di palla e dal gran tiro; sembra inoltre giocare con un paio di uomini in più: i nostri corrono poco, spesso a vuoto e non sono attenti a tenere la posizione, lasciandosi alle spalle gli avversari che inanellano un contropiede dopo l’altro. Nel secondo tempo le cose cambiano di poco. La squadra è sempre troppo sbilanciata quando attacca e soffre ogni volta che gli avversari riescono a rubare palla e ripartire. Come detto, le nostre azioni non sono mancate, ma la poca lucidità non ci ha reso mai veramente pericolosi, se non in qualche occasione. Francy riesce a deviare bene in gol un bel cross di Alessio. A inizio terzo tempo nonostante tutto ci portiamo sul 5-2 grazie ad un gol di Alessio da fuori area. Ma il disordine in campo resta quello di inizio partita. Il gol di Tommy è solo il gol della bandiera. Davvero una brutta sconfitta, più per l’atteggiamento che per il risultato, che è una semplice conseguenza. Le innumerevoli disattenzioni e la poca concentrazione hanno compromesso fin da subito una partita che sarebbe potuto essere sicuramente più equilibrata. Quel qualcosa di positivo che si era visto nella partita amichevole sembra già dimenticato. La partita d’esordio non è certo andata dunque come speravamo e sinceramente non è andata nemmeno come avevo immaginato. L’aspetto più triste perché fino ad oggi sconosciuto è stata la mancanza di buona volontà da parte di molti nel darsi una mano. E sotto questo aspetto è stata una vera e propria umiliazione che deve darci la voglia di non ripetere questa prestazione. O ci svegliamo o saranno dolori.

Matteo