Tel. 0238003290

parroco@santilariomilano.it

S.ILARIO-ROSARIO 2004    1 – 2

CI SIAMO…. MA PER QUESTA VOLTA NON BASTA…

Seconda gara ufficiale del campionato invernale, giornata di fine settembre con caldo inusuale per il periodo. I nostri piccoli atleti indossano anche per questa gara la divisa rossa estiva che sembra non portarci particolare fortuna ma forse è un caso. Tutti i nostri ragazzi sono presenti e pronti ad eccezione di Matteo che speriamo di veder giocare al più presto insieme ai suoi amici. Presente in campo anche Simone per la sua prima gara ufficiale dove ha potuto mostrare tutte le sue qualità di difensore che hanno sorpreso positivamente. Partiamo con Nicolò R. in porta che si comporta egregiamente seppur costretto a subire le due reti della squadra avversaria durante la prima frazione di gioco, frazione che che terminiamo in svantaggio.

I nostri ragazzi non ci stanno a perdere anche questa gara e per il secondo tempo di gioco, il nostro mister Gaetano riordina i ranghi, inserendo il nostro portiere di ruolo Niccolò B. Iniziamo dunque a spingere con vigore verso la porta avversaria ma non siamo particolarmente fortunati sotto porta, sembra mancare ancora quel guizzo risolutivo, quel pizzico di concentrazione e lucidità che consentirebbe di portare a casa il risultato che spesso meritiamo ma che con sfortuna o imprecisione non si riesce a raggiungere.

Terminiamo la seconda frazione di gioco ancora in svantaggio ma sicuri di potercela giocare ancora. Iniziamo quindi il terzo tempo con grande intensità e spesso i nostri ragazzi si trovano nell’area avversaria ma senza riuscire a concretizzare.

I minuti corrono, insistiamo, siamo a circa metà del terzo tempo ed ecco il nostro bomber Nicolò P. che con un astuto colpo di tacco infila il portiere avversario, si esulta, si sente che il pareggio è nelle nostre possibilità ma dobbiamo fare i conti con i nostri avversari che ci fanno soffrire ancora e grazie alle prodigiose parate del nostro portiere Niccolò B. evitiamo un passivo peggiore.

Purtroppo tutti gli sforzi dei nostri piccoli atleti non consentono di raggiungere il pareggio che sicuramente meritavano. E così termina la gara, rimane quel poco di amaro in bocca che dà un po’ fastidio ma siamo sicuri che la strada è quella giusta perché l’impegno c’è stato, perché nessuno ha mai mollato, perché ci si credeva, perché siamo sicuri che ci riusciremo a migliorare il nostro gioco e finalmente esultare per la prima vittoria.

Bravi ragazzi, forza Sant’Ilario!

Ciao.   REMO