Tel. 0238003290

parroco@santilariomilano.it

S.GIOVANNI BOSCO – S.ILARIO  3-4

Gli Under11 nel recupero del Campionato Invernale si aggiudicano i tre punti in casa del San Giovanni Bosco. I nostri leoncini escono vittoriosi da un campo difficile, fangoso, estremamente grande e pieno di insidie quali radici e resti di piccione. A complicare il tutto ci ha pensato il San Giovanni Bosco, sceso in campo agguerrito e con più di qualche buon elemento, sia dal punto di vista tecnico (strabiliante l’elastico ben riuscito e andato a buon fine del numero 7, fatto proprio sotto i miei occhi…giusto per dare l’idea) sia dal punto di vista fisico. Per i leoncini nel pre-partita tardano ad arrivare impegno e concentrazione. Così come tarda ad arrivare l’arbitro, al quale però vanno i miei grandi complimenti per l’arbitraggio. Quando si inizia si parte subito bene. I leoncini, giocano palla a terra, si esibiscono negli scambi e arrivano facilmente in zona gol, mancandolo però troppe volte. Presi dalla voglia di attaccare, la squadra si porta troppo avanti e lascia l’attaccante avversario in fuorigioco. Prevedibile così il vantaggio Gialloblu, che arriva dopo un lancio dalla difesa che scavalca tutti e pesca la punta quindi sola davanti al portiere. I nostri leoncini sono bravi a non far girare la partita a proprio sfavore e continuano a giocare come se non fosse successo nulla. Ciò porta al pareggio grazie al gol di Simo che davanti al portiere rimane freddo. Per non ricordo quale motivo il tutto però si ripete. I leoncini giocano, il San Giovanni Bosco segna. Da qui in avanti gli attacchi biancorossi aumentano in intensità ed efficacia. Arrivano tre gol (due di Andre e uno Francy, in condivisione però con Simo, fondamentale per la realizzazione), due pali e molte occasioni, soprattutto per le punte. Negli ultimi minuti gli avversari si buttano tutti in attacco, ma il catenaccio biancorosso non cede, anche se non ci concede più né palle gol, né tanto meno di tenere il pallone in avanti. A due minuti dal termine, per l’errata lettura di un pallone che sembrava ormai sul fondo, portiere e difensore si rilassano troppo e vengono colti impreparati su un cross che fa accorciare le distanze tra le due squadre. Il risultato resterà 3-4 fino allo scadere.

La partita è stata sofferta, ma ampiamente meritata. Come detto settimana scorsa, da più di due anni a questa parte, quando i leoncini vincono lo fanno sempre meritandoselo grazie al gioco e all’impegno. E’ vero, oggi sono arrivati due gol più che fortunati, ma la mole di occasioni prodotta e la qualità del gioco in molti frangenti è stata troppo importante per non portare ad una vittoria.

Nonostante tutto però non si può non parlare della scarsissima voglia e del pochissimo impegno che si presta negli allenamenti e nei momenti che accompagnano la partita, che anche oggi hanno rischiato di influire sull’esito della gara.

Matteo