Tel. 0238003290

parroco@santilariomilano.it

S.ILARIO – LA TRACCIA  3-0

NON PERFETTI… MA CHE IMPORTA…

Giornata umida, i nostri piccoli atleti sono tutti pronti a riscattare la sconfitta subìta nella gara di andata in modo non proprio lucido… per non dire altro.

I ragazzi entrano in campo e oltre all’umidità presente nell’aria ricomincia a piovere. Le solite giunture cominciano a farsi sentire mentre il nostro mister Gaetano stretto nel suo giubbino rosso fuoco sembra emanare un calore che quasi quasi mi scalda.

Parte la gara, i nostri ragazzi sembrano prendere le giuste misure sugli avversari. Passano i minuti e ci rendiamo conto che molti dei nostri giocatori non sono in giornata particolarmente felice, infatti il tempo scorre e le azioni sono sempre più confuse e con errori a ripetizione; l’unico reparto perfettamente funzionante è la difesa che ci permette di terminare il tempo in parità e a reti inviolate.

Il nostro mister durante l’intervallo striglia e incita i nostri ragazzi, si aggiustano le posizioni operando alcune sostituzioni con i pochi ragazzi presenti in panchina.

Si parte per la seconda frazione di gioco e si cominciano a vedere dei risultati: tutti sono più concentrati e spesso arriviamo vicino all’area avversaria. Centriamo anche una traversa e finalmente grazie al nostro bomber Michele arriva la meritata rete del vantaggio. Si esulta ma i nostri ragazzi non perdono la concentrazione e spesso schiacciano gli avversari con discrete giocate verso la porta avversaria. In poche occasioni i nostri avversari si presentano verso la nostra area ma vengono sistematicamente fermati dai nostri due insuperabili Alberto e, a turno, da Niccolò P. e Simone.

Ed eccola su azione corale che arriva la seconda rete grazie a Marco che entrando nell’area avversaria con un preciso tiro all’incrocio dei pali sorprende difensori e portiere avversari. Terminiamo così la seconda frazione di gioco esultanti e consci della nostra forza.

Terzo tempo, si parte, i nostri avversari non sembrano in grado di impensierirci più di tanto, ogni loro sortita verso la nostra porta si scontra contro la nostra insuperabile difesa. Anche i nostri centrocampisti e attaccanti non stanno a guardare e comprimono sempre più spesso i nostri avversari nella loro metà campo. I risultati non tardano ad arrivare, Michele nuovamente centra la rete avversaria, poi i nostri ragazzi confermano la loro superiorità con belle azioni che non si concretizzano per poco: colpiamo nuovamente la traversa e a pochi secondi dal termine della gara ci viene concesso anche un calcio di rigore su un netto fallo di mano in area di un difensore. Esito del tiro non fortunato del nostro migliore giocatore della partita Alberto Cis. un po’ deluso e in lacrime dopo il tiro ma sempre grande e importante perno della nostra squadra, bravo ugualmente, e bravi tutti i nostri atleti non tutti perfetti… ma che importa, la vittoria è nostra anzi è loro!

 Ciao.    REMO