Tel. 0238003290

parroco@santilariomilano.it

S.VITO – S.ILARIO   4 – 0

Domenica, finalmente con sole e aria primaverile, disputiamo l’ultima gara del campionato invernale in casa del S. Vito, squadra che ci ha già sconfitto nella gara di andata.

Anche per questa gara non abbiamo a disposizione tutti i giocatori ma i nostri piccoli atleti sono pronti lo stesso a dimostrare il loro valore e riscattare la gara di andata.

Partiamo abbastanza bene contenendo gli avversari, giochiamo bene e il possesso di palla è spesso a nostro favore ma ben presto ci accorgiamo che non basta e così i nostri avversari ci sorprendono e vanno in vantaggio. I nostri ragazzi tentano una reazione ma non basta e prima del termine della frazione di gioco veniamo puniti nuovamente terminando così il primo tempo in svantaggio di due reti.

Intervallo e riposo per i ragazzi, il mister dà le nuove disposizioni e inserisce i pochi ragazzi presenti in panchina.

Il secondo tempo non offre nulla di nuovo, spesso abbiamo il possesso della palla ma fatichiamo ad avvicinarci alla porta avversaria e di conseguenza non si vedono tiri degni di nota, mentre i nostri avversari che hanno una migliore prestanza fisica ci mettono in difficoltà nella fase difensiva e segnano nuovamente. Terminiamo anche il secondo tempo senza aver mai impensierito il portiere avversario.

Purtroppo durante l’intervallo il nostro portiere Niccolò B. manifesta il suo malore fisico che sicuramente non gli ha consentito di disputare la gara nel migliore dei modi ma stoicamente resiste e decide di continuare la gara.

Nell’ultima frazione di gioco non cambia molto, pur vedendo alcune buone giocate dei nostri che arrivano a colpire anche una palo su punizione di Nicolò Picc. In difesa Alberto si batte con grinta riscattando una partenza non perfetta, anche il piccolo Filippo si batte come un leone tra avversari che lo sovrastano avendo spesso la meglio ma non basta: i nostri avversari ci puniscono nuovamente e terminiamo la gara con una sconfitta pesante, che forse non meritavamo. Comunque bravi tutti i nostri ragazzi che – sono sicuro – si rifaranno nel prossimo campionato primaverile. Arrivederci a tutti a primavera!

Ciao.   REMO