Tel. 0238003290

parroco@santilariomilano.it

TRIESTINA-S.ILARIO  2-2

La prima amichevole dei leoncini post campionato si è disputata in trasferta contro la Triestina. Gli Under11 escono dal campo con un pareggio per 2-2 avendo però disputato una gara a tratti abbastanza positiva.

Nei primi due tempi i leoncini tengono bene il campo e quando hanno il possesso del pallone spesso riescono a giocarlo bene sfruttando, anche se non sempre al meglio, i larghi spazi e riuscendo così ad arrivare più volte sia sul fondo sia al limite dell’area per poi perdersi. In difesa si fatica un po’ di più a causa delle solite distrazioni, ma nonostante tutto riusciamo a non farci troppo impensierire: la Triestina arriva al tiro più volte di noi, ma quasi sempre da lontano, senza mai preoccupare realmente Tommy, quasi sempre veloce e preciso a far ripartire la nostra azione. A metà del secondo tempo nel giro di pochi minuti andiamo in vantaggio prima con Ale e poi con Barri, dopo due belle azioni finalmente finalizzate a dovere. Ci sarebbe lo spazio per un terzo gol dopo un’altra bella azione con un doppio triangolo tra Luca e Barri, ma il tiro viene rimpallato.

Nei restanti due tempi probabilmente i troppi cambi creano un po’ di confusione e la Triestina ne approfitta chiudendoci nella nostra metà campo. I leoncini non riescono più a creare azioni offensive e traballano sempre di più in difesa, dove cala la concentrazione, regalando così prima il 2-1 poi il 2-2, dopo aver lasciato l’attaccante avversario in fuorigioco, cosa ahinoi già vista più volte quest’anno.

Il pareggio è tutto sommato il risultato giusto, anche se resta il rammarico per il modo in cui abbiamo subito entrambi i gol. I leoncini hanno disputato però una buona gara per un buon impegno e soprattutto per aver provato a giocare da squadra e questo è quello che conta. Buona prova anche per i due ragazzi nuovi che oggi hanno disputato la loro prima partita con noi: sia Jacopo che Luca hanno dimostrato sin dal primo allenamento grande impegno e oggi l’hanno pienamente confermato. Bravi.

Matteo