Tel. 0238003290

parroco@santilariomilano.it

FIDES – S.ILARIO  2-2

CHE SPETTACOLO….

Prima giornata del campionato primaverile. Domenica di primavera con caldo anomalo che ci ha preso in contropiede, non eravamo pronti al caldo improvviso ma i nostri atleti, seppur a ranghi ridotti, sono concentrati e pronti a dare il meglio contro una formazione che presenta una squadra quasi mono-età, con giocatori nati nel 2004.

Partiamo molto bene e i nostri avversari faticano a raggiungere la nostra meta campo, la difesa con i nostri campioni Alberto Cas. e Alberto Cis. si dimostra quasi insuperabile, il nostro portiere Niccolò B. pur se non in perfetta forma si dimostra padrone della sua area, sempre pronto a dirigere e incitare i suoi compagni del reparto difensivo.

Insistiamo nella metà campo avversaria e finalmente eccolo il gol del vantaggio grazie ad un tiro di sinistro di Marco entrando in area avversaria, da dove difficilmente sbaglia. Terminiamo la prima frazione di gioco in vantaggio.

Tutti i nostri atleti sono intorno a loro mister per ricevere nuove disposizioni, dissetarsi e rinfrancarsi dalla calura e dalla fatica; entrano in campo anche i due giocatori presenti in panchina pronti a sostituire il compagni più affaticati.

Ripartiamo e i nostri avversari cercando di raggiungere il pareggio in alcune occasioni ci riescono a mettere in difficoltà, l’anno di età in più dei nostri avversari si fa sentire. Ed eccolo l’errore che parte dalla perdita della palla in fase di attacco e veniamo puniti con il pareggio dei nostri avversari.

La fatica comincia a farsi sentire e in alcune occasioni i nostri ragazzi perdono un po’ di lucidità, così veniamo puniti nuovamente con la rete che porta in vantaggio la squadra di casa. Tentiamo una reazione ma non basta e terminiamo il secondo tempo in svantaggio.

Pausa ristoratrice per riordinare le idee, il mister organizza i reparti, incitando i ragazzi che la partita non è ancora terminata e si può raggiungere il pareggio.

Terzo tempo. Spesso costringiamo i nostri avversari nella loro metà campo ma non siamo fortunati e in alcune occasioni la fretta di agguantare il pareggio porta all’imprecisione dei tiri verso la porta avversaria. I minuti passano e non riusciamo a raggiungere il pareggio ma ecco che mentre il tempo della gara si avvicina alla fine arriva la discesa in area avversaria di Marco dalla sinistra che fulmina il portiere avversario con un potente tiro regalandoci così il meritato pareggio.

Che spettacolo, finalmente si esulta, gli sforzi dei nostri atleti sono stati premiati ma non è ancora terminata la gara c’è ancora da soffrire e impegnarsi per portare a casa il meritato risultato.

Ultimi minuti di gioco, spingiamo ancora nell’area avversaria e su una di queste azioni la difesa avversaria devia la palla sulla propria riga di fondo ma stranamente l’arbitro assegna la rimessa alla squadra di casa. La cosa indispettisce il nostro mister Gaetano -che già durante la gara non era in sintonia con il direttore di gara e spesso con ragione – che però reiterando le sue proteste, dopo il richiamo dell’arbitro, viene espulso dal campo.

Mi ritrovo pertanto a dirigere i ragazzi per i pochi minuti di gara rimanenti, ma i nostri ragazzi non si scompongono e reggono bene agli ultimi assalti degli avversari. Il nostro portiere si dimostra decisivo nell’ultimo minuto di gioco, con una perentoria uscita sui piedi di un attaccante avversario fermando la palla. Davvero bravo e preciso.

Finalmente arriva il fischio finale che ci consente di portare a casa un pareggio che forse ci va anche un po’ stretto a contare le occasioni che si sono create ma non importa. Bravi i nostri ragazzi, unico neo della giornata l’espulsione del nostro mister che probabilmente dovrà saltare diverse gare. Pazienza, i nostri ragazzi sapranno comunque mettere a frutto tutti gli insegnamenti che il nostro allenatore ha loro impartito e metteranno a frutto anche durante la sua assenza. Forza Sant’Ilario!

Ciao.     REMO