Tel. 0238003290

parroco@santilariomilano.it

LA TRACCIA VERDE – S.ILARIO   5-3

 

Per cominciare si può dire che non si sa mai bene cosa pensare dopo una partita così, dove succede letteralmente tutto e il contrario di tutto. Invece dopo una stagione così, una partita così, almeno a me, non lascia quasi alcun dubbio: stiamo tornando sui binari. Che certamente non vuol dire che dalla prossima partita inizieremo magicamente a vincerle tutte dieci a zero, né da quella dopo ancora. Probabilmente non inizieremo mai. Significa semplicemente che ora abbiamo qualcosa per cui credere che andando avanti si possa migliorare. Vediamo la strada e onestamente sembra una gran cosa se pensiamo a come avevamo iniziato. Significa che finalmente inizia a capirsi qualcosa e che inizia a consolidarsi qualche certezza. Per esempio. A questo punto abbiamo capito bene che esiste un gruppo di leoncini che dimostra grande impegno venendo costantemente ad allenamenti e partite, prendendo sul serio quello che gli si chiede e facendo vedere quanto ci tenga a migliorarsi, e che questo gruppo forma sì una squadra, magari non eccezionale, ma senza dubbio con una sua logica, cosa che facilmente riconosciamo esserci mancata per larghi tratti nel corso della stagione. Questo gruppo di leoncini ha dei margini di miglioramento e, sia per questo sia per quello che ha dimostrato sotto molti aspetti, ha il diritto e il dovere di provare a migliorare. E dato che se lo merita faremo di tutto perché ciò avvenga. Oggi questa squadra, nonostante qualche assenza anche importante, è stata protagonista di una delle più belle partite della stagione. I leoncini hanno fatto una buonissima prestazione, sorprendente soprattutto per continuità, raggiungendo pienamente l’obiettivo prefissato negli spogliatoi. Abbiamo visto una squadra che ha giocato bene a calcio, cercando combinazioni, facendo girare il pallone e provando qualche giocata personale. Abbiamo visto una squadra che è stata in partita dal primo all’ultimo minuto, dando la sensazione di riuscire a trovare il gol da un momento all’altro. Abbiamo visto i leoncini impegnarsi nel seguire le indicazioni del sottoscritto, dai movimenti sui corner alle ripartenze dal portiere. Abbiamo visto anche tanti errori, ma guardando la partita ho avuto sempre la sensazione che i leoncini in campo stessero facendo del loro meglio e insomma, complessivamente non si può rimproverare niente a nessuno. In più la squadra si sta impegnando negli allenamenti. Tutto questo ci permette di accettare un risultato negativo, anche poco previsto se vogliamo, con tutta la serenità necessaria. Siamo tutti d’accordo che questo prima era difficile da far accadere, viste le premesse che ci si presentavano. Per far si che si continui su questa strada occorrerà dare continuità a questi atteggiamenti positivi e troncare quelli negativi.
Per finire. Incoraggiamo Simo, Pietro, Lore, Ale, Riccardino, Francy, Luca e Iacky che nonostante il loro impegno costante e una bella partita, oggi non sono riusciti a raggiungere il risultato sperato: bravi lo stesso, continuate così che, come detto, la strada è questa. Da ultimo ringraziamo Alby e Lore M. per la loro disponibilità, ma soprattutto per la correttezza, la dedizione e la serietà con le quali si sono prestati: impeccabili. Grandi!

Matteo