Tel. 0238003290

parroco@santilariomilano.it

ATLAS – S.ILARIO 10-3

Dal Vs. inviato Claudio + la Pagella di Attila.
Sabato 12 gennaio 2015.
Il nuovo anno saluta la ripresa dell’attività calcistica dei Leoni del S.Ilario con l’impegno di Junior Tim Cup sul piccolo ma perfetto campo dell’Atlas. Iniziamo una 20na di minuti dopo l’orario stabilito causa ritardo dell’arbitro e questo azzera la già nostra poca concentrazione.
Defezioni del Mister Filippo, di Olmo e di Filippo O.
Al fischio iniziale i nostri leoni (o agnelli… ?) dimostrano subito di non aver ancora digerito il panettone, le lasagne ed altro: dormitona generale su rimessa laterale e facile gol di testa dei nostri avversari che, pur non irresistibili, giocano con maggior grinta e decisione.
Andrea contiene il passivo nei primi 10 minuti ma per il resto la flemma regna totale. Nonostante siamo sotto nel punteggio ci mettiamo più tempo noi a rimettere il pallone in gioco che i nostri avversari.
Sul finale del tempo gli avversari mettono al sicuro il risultato con 4 gol in 5 minuti, mentre noi accorciamo le distanze solo su autorete.
5 a 1 è il risultato alla fine del primo tempo.
Nel secondo tempo la partita sembra una classica amichevole di fine stagione, difese larghe un’azione a testa e occasioni da gol che fioccano. Se non altro ci facciamo vedere anche noi dalle parti del portiere avversario, peraltro molto bravo.
Oltre alle occasioni fioccano anche i gol. Il vostro scriba ha contato 10 a 3 ma nel tourbillon di reti potrebbe anche aver contato male.
La sconfitta di fatto ci elimina dalla Junior Tim Cup, affrontata come le squadre impegnate in Champions League affronterebbero la Coppa Italia.
Niente da dire ma questa è la lampante dimostrazione che se si gioca con la testa da un’altra parte si rimediano sconfitte con il pallottoliere, anche con squadre del nostro livello.
Sul finire, come ciliegina sulla torta, stiramento inguinale per Beyene: ne sapremo di più sui tempi di recupero dopo la visita medica di lunedì.
Poco male, siamo comunque fiduciosi che la squadra con buoni allenamenti ritornerà al proprio livello per la ripresa del campionato fissata per il 25 gennaio. Forza ragazzi!!!

LA PAGELLA DI ATTILA

ANDREA :5: non senza colpe su alcuni gol, non entra in partita e ne soffre tutta la squadra, sopratutto la difesa, inoltre la mancanza del Mister Filippo rende tutti più insicuri, c’è però da dire che era fuori allenamento.

ALE :6: fatica a contenere gli assalti avversari e la scarsa condizione fisica non lo aiuta, speriamo si rimetta in forma rapidamente perchè la squadra ha bisogno di lui.

MOA :5: Si fa saltare quasi sempre mettendo gli avversari da soli davanti ad Andrea, poi viene messo in centrocampo e in attacco ma senza incidere in modo particolare.

JACOPO :5 1/2: con avversari molto più veloci non riesce a contenerli perchè la velocità non è il suo forte, chiede il cambio a metà del primo tempo perchè si rende conto di non essere all’altezza e questo gli vale mezzo voto in più.

GABY :7: IL CAPITANOOOO segna due dei tre gol, corre e lotta su tutti i palloni, alla fine è esausto perché è fuori forma, troppi bagordi in queste feste assieme a Beye .

BEYE :7: anche lui come il Capitano corre e si danna su tutti i palloni , pecca un pò di egoismo volendo fare dribling di troppo (una volta che manca Filippo lui lo sostituisce) si infortuna verso la fine del secondo tempo con uno stiramento dell’inguine, ma vuole rientrare dopo essersi riposato un pò, ma dopo cinque minuti esce definitivamente perchè non ce la fa, suo il merito del terzo gol (autogol) .

STEFANO :5: sostituisce Filippo in attacco, ma è ancora troppo inesperto e non riesce a incidere, questa partita gli serve per acquisire esperienza e minuti di gioco.

CHRISTIAN :6: scalpita per entrare, sostituisce Jaco a metà primo tempo, ma anche lui soffre la stazza maggiore degli avversari, il nostro folletto malefico fa quello che può, coraggioso.

DADO :6: sostituisce Stevez in attacco ,il Mister spera nella sua velocità e nel suo dinamismo, ma gli avversari sono troppo bravi anche per lui, fa comunque una buona partita.

MATTEO :5: sostituisce Moa in difesa, anche lui non riesce a contrastare la velocità degli avversari, ma questa partita è un ottimo allenamento per ritrovare la forma e il ritmo partita.

EMANUELE :5: spaesato sia come centrocampista che come punta, bisogna lavorare ancora molto su di lui per portarlo a livello degli altri, di sicuro imparerà a giocare con l’aiuto dei Mister Teo e Filippo e di tutta la squadra .

ATTILIO :5: non è il suo ruolo quello di Mister e si vede, fa giocare quei ragazzi che di solito giocano di meno quando il risultato è irrecuperabile.

WILLIAM :7: aiutante richiesto da Attilio fa quello che può per caricare i ragazzi.

MANUEL :7: impeccabile come al solito .