Tel. 0238003290

parroco@santilariomilano.it

S.LUIGI BOVISA Vs. S.ILARIO  3-4
 

Questa volta si sono dati da fare mica da ridere il Signor Pappuini e la sua ciurma. Hanno prima provato ad ingannarci, facendoci credere che Zack non sarebbe stato della partita causa febbre, per poi accerchiarlo di dottoroni taumaturghi, senza badare a spese. Quindi hanno provato ad impaurirci con il loro calorosissimo tifo riempiendo il Bovisarenastadium allo sproposito, reclutando anche mercenari e passanti ignari del proprio destino e munendoli di sciarpe, bandierine e trombette, perchè per raggiungere un certo numero di tifosi non si può certo contare solo su parenti ed amici.  Hanno provato infine a farci perdere le staffe, appellandosi a quel perverso gioco che chiama in causa la sudditanza psicologica dell’arbitro, inneggiando ad ammonizioni, perdite di tempo e, pensate, a fuorigioco. Si sono forse dimenticati chi siamo? Come può tutto questo intimidire un branco di leoncini come il nostro? Tutto ciò non ha dunque funzionato e non poteva essere altrimenti. L’unica difficoltà che i nostri leoncini hanno incontrato gli si è presentata sul campo, dove hanno dovuto fare i conti con una gran bella squadra. E’ stata una partita combattuta, corretta, ricca di occasioni da una parte e dall’altra. I nostri leoncini hanno, a mio avviso giustamente, avuto la meglio. Nel primo tempo la partita è stata equilibrata: entrambe le squadre hanno provato ad esprimere il loro bel gioco e spesso ci sono riuscite. I nostri Under 10 si sono resi però più e più volte pericolosi, meritando così di chiudere i primi quindici minuti di gioco in vantaggio per 1-0. Nel secondo tempo la pressione dei Tigrotti della Bovisa è aumentata e si è fatta sentire anche grazie alla spinta della folla a bordo campo. La nostra difesa ha retto positivamente, ma dopo quindici minuti di assedio, interrotto qua e là da qualche nostra azione di contropiede, i tigrotti riescono ad agguantare il pareggio anche se con l’aiuto di una sbavatura difensiva. Nel terzo tempo, conclusosi giusto qualche minuto fa :-D, è successo di tutto a vantaggio dello spettacolo. Prima il Sant’Ilario nel giro di pochi minuti si porta in vantaggio di tre reti, finalizzando alla grande delle belle azioni. Poi, quando sembrava a tutti ormai imminente il triplice fischio, il San Luigi accorcia, infilando due gol (uno su rigore netto). All’alba del giorno dopo (ovviamente si scherza, d’altronde le circostanze lo permettono), l’arbitro decide di porre fine all’incontro. Tigrotti e leoncini possono scrollarsi la polvere di dosso, stringersi la mano e posare per le tipiche foto di rito. Escono dal campo tutti a testa alta, accompagnati dal frastuono degli applausi dei centomila presenti. Ad aspettarli un ricco banchetto che mette prepotentemente il risultato da parte. Si ride, si scherza, si commenta la partita: sembrano tutti conoscersi da una vita e in effetti non ci andiamo lontano. Ancora una volta tra San Luigi Bovisa e Sant’Ilario prevale quest’ultima, ma soprattutto prevale la sportività. Insomma ci siamo divertiti tutti e il merito va alle due squadre. I nostri Under 10 hanno per l’ennesima volta dimostrato di essere una vera squadra anche contro avversari di almeno pari valore.

Dopo sette giornate è terminata la prima parte del campionato invernale. Gli Under 10 chiudono il girone d’andata con 16 punti: cinque vittorie, un pareggio e una sconfitta. Un gran bel bottino. La squadra composta dai leoncini ha dimostrato di essere un ottimo gruppo, che sa sia gioire per una vittoria che accettare una sconfitta, che sa divertirsi e soffrire, ma soprattutto che non si arrende mai. Le squadre che partecipano a questo campionato sono forti e quasi tutte ben organizzate. Noi abbiamo dimostrato di saperci fare e ci siamo fatti sempre valere. L’anno scorso si imputavano le nostre vittorie alla mediocrità degli avversari. Quest’anno, nonostante i numerosi cambiamenti, i nostri leoncini hanno dimostrato che non è così. Il girone di ritorno sarà certamente impegnativo, ma comunque vada non cancellerà quello appena passato.
Complimenti a tutti! Avanti tutta!

Per vedere le immagini integrali della partita:
S.Luigi Bovisa-S.Ilario (1 parte, min. 15:01)
S.Luigi Bovisa-S.Ilario (2 parte, min. 15:01)
S.Luigi Bovisa-S.Ilario (3 parte, min. 13:03)