Tel. 0238003290

parroco@santilariomilano.it

TNT PRATOCENTENARO Vs. SANT’ILARIO 4-6

Sabato pomeriggio temperato, oggi siamo ospiti del TNT PRATOCENTENARO per l’ultima partita in calendario del campionato invernale. Siamo orfani dell’allenatore, Matteo, che oggi non è potuto essere presente e allora la squadra è stata guidata da Attilio e William, entrambi con patentino fresco fresco da Coverciano… La partita ha inizio e subito si ha la sensazione, come spesso accade, che nel primo tempo ci sia bisogno di prendere le misure dei nostri avversari. Infatti mentre prendiamo le misure il TNT ci infila 2 reti come presente di benvenuto: una su una sbavatura in fase difensiva e la seconda su un tiro alto e teso, normalmente imprendibile per i portieri nati nel 2003. Attimi di smarrimento in campo, anche se già altre volte è successo che i nostri avversari nel primo tempo segnassero per primi. Subito però i giovani leoncini, che la sanno più lunga del diavolo, reagiscono e cominciano ad attaccare secondo la consueta maniera S.Ilario Style: partenza da dietro, scambi a centrocampo, verticalizzazione e giocatore che s’invola verso la porta avversaria e tenta il gol. Tuttavia, prima del sospirato gol del 2-1 abbiamo dovuto prendere anche le misure della porta avversaria poichè in fase conclusiva abbiamo sbagliato di misura una spropositata quantità di tiri. Il secondo tempo vede ancora le due compagini affrontarsi con ritmi serrati e il TNT riesce ad andare a segno ancora 2 volte, una su azione e un’altra su precisa indicazione dalla loro panchina: “tira alto!”. Ma i nostri leoncini sanno di essere un gruppone di malandrini, segnano 3 reti e si vanno a prendere il 4-4, giusto per fare un 3° tempo decisivo, ora che hanno preso le misure! Il 3° tempo è stato combattuto ma il S.ILARIO ormai non permette più di avvicinarsi alla propria porta e segna ancora 2 reti, una delle quali scaturita da una legnata di Adriano che, dopo essersi stampata sulla traversa, il pallone è rimbalzato sulla linea di porta per poi insaccarsi nella parte alta della rete. L’incontro finisce 4-6 e tutti a casa. Da sottolineare una prima discreta presenza di Tommaso in porta e la solita prova di grande carattere collettivo dei nostri leoncini che hanno saputo reagire al doppio gol subìto a inizio gara. E del nostro patentino di Coverciano, che dire? Lo restituiremo al falsario che ce li ha stampati visto che non siamo credibili come allenatori e lasciamo fare a Matteo le cose che sa fare bene. A Matteo lascio la penna per raccontare la partita successiva.
William                                      GUARDA LE FOTO…..
_________________________________________________________________________ 

RESURREZIONE Vs. SANT’ILARIO 2-8

Prestazione maiuscola per i nostri leoncini nella difficile trasferta contro la Resurrezione, avversario scomodo per la maggior parte delle squadre del girone.
Dopo le fatiche del giorno prima e dopo un forse troppo breve riscaldamento, giustificato dalla volontà di entrambe le squadre di cominciare il gioco il prima possibile per evitare la pioggia, i nostri Under 9 nel primo quarto d’ora si servono del tempo necessario per prendere confidenza con il campo e le misure agli avversari. Dopodichè il più è fatto. Gli avversari vengono messi alle corde, nonostante gli vada dato il merito di aver più volte affacciato il naso nei pressi della nostra area, cosa che ad oggi non era accaduta molto spesso alle squadre incontrate. Questo comunque non fa che rafforzare la solidità della nostra squadra e la propria autostima. La difesa ha infatti così l’opportunità di dimostrare la propria forza e la propria determinazione, anche contro attaccanti, diciamo, più piazzati fisicamente. Opportunità sfruttata al meglio anche dal nostro numero uno che mai come oggi ha potuto mettere in luce le proprie qualità.
Una volta entrati completamente in partita non tardano ad arrivare i gol tanto attesi dai tifosi. A fine partita saranno addirittura otto. Tuttavia vanno segnalate, per fortuna, altrimenti questa squadra sarebbe composta da extraterrestri, molte occasioni da gol sciupate sotto porta. Anche questo però è senza dubbio un segnale positivo: è ancora un’altra dimostrazione della facilità con la quale i nostri leoncini si portano in zona gol.
Per la prima volta in questo campionato i nostri Under 9 escono dal terreno di gioco avversario con in tasca un risultato netto: mai fino ad ora eravamo riusciti a vincere in trasferta con una differenza reti così ampia. Come già più volte detto, ogni partita che passa si migliora. A due partite dal termine del campionato mantenere l’imbattibilità mi sembra un obiettivo a portata di mano, ma soprattutto la giusta ricompensa per il “lavoro” svolto nei primi sette mesi di questa nuova avventura da parte dei nostri leoncini.
Matteo.                         GUARDA LE FOTO…..